~ Due poesie di Rosa Giorgi

Faraglioni

    Le strade del cuore

    Se cerchi nel mio cuore,
    trovi pianeti dispersi
    in galassie lontane,

    formati da pianeti,
    e uragani di pietra.
    Nel centro, vi sorge
    una chiesa indemoniata
    costruita con sangue
    e gesso, in un piccolo
    pozzo di fango.

    A pochi passi vi è una
    fontana di lacrime dove
    si fanno il bagno i dannati.

    All'uscita una strada,
    bagnata di sudore,
    dove la mia futile
    vita,
    si abbandona a dispetto
    dell'ingiusta stupida
    fortuna.




    Abitudini
    Accade di rattristarsi
    come un condannato
    a vita,
    e ci insegnano a glorificare
    un sommo canto,
    con la speranza di
    sfogare il dolore.

    Le abitudini, che ci
    insegnano sin da
    piccoli,
    si schiudono con l'inverno,
    mentre un disco va
    a rallegrare la tristezza
    racchiusa nell'anima.

    Come l'angoscia che
    perseguita i dannati
    decliniamo come il verso
    del mare,
    dentro un animare
    che si spegne
    con l'oscurità.

Etichette: ,

0 Commenti:

Posta un commento

Collegamenti a questo pannello:

Crea un link

<< Home

Powered by Blogger